facebook
instagram
youtube
whatsapp
telegram
spotify
pexels-j-lee-6825703.jpeg

LE ESPERIENZE VISSUTE INSIEME

© All Right Reserved 2020

 

img_0572.jpeg
img_0569.jpeg
img_0567.jpeg
img_0562.jpeg

Embodiment Circle

 

Quello che apprezzo maggiormente nel contesto del cerchio é quell’assenza di giudizio - dall’esterno, anche dall’interno quando si riesce a fluire - che rende ogni pratica rivelatoria e arricchente, sempre nuova; altra cosa, la libertà di non dover fare per forza con il corpo qualcosa di visibile, grande ed esteticamente bello, semplicemente sentire, abitare il corpo e lasciare che sia lui ad esprimersi. Il vissuto é che durante la pratica aumenti gradualmente la percezione, i sensi e gli organi si facciano più Vitali… alla fine ci si sente riempiti me anche ancora assetati di esperienze simili, di incontro con se stessi e con gli altri. 

Silvia, gennaio 2024

Goddess

Out!

 

Ho finito la prima lezione

Che dire: incredibile.

Ho attraversato e vissuto varie emozioni: ho pianto col contatto con la Me Bambina, sono stata totalmente focused su me stessa e sul mio corpo durante la pratica di ecstatic dance riappropriandomi pian piano di una sensazione di libertà infinita, per dirne alcune…

Acquirente Goddes Out! Aprile 2023

Ecstatic Dance

 

Ho fatto tutta la pratica sabato e ho individuato il mio bisogno: essere vista, amata, essere capace di amarmi. Mentre ballavo sentivo il bisogno di andare allo specchio e guardarmi e questo mi faceva sentire bene.

Ho chiesto alla mia bambina interiore di lasciarmi spazio. Ho bisogno che mi lasci essere per potermi prendere cura di lei. Non deve essere lei a occuparsi di me.

Ieri ho rifatto solo la pratica di ecstatic dance. Avevo male al collo, sentivo la testa come qualcosa in più, staccata dal corpo, rigida. Poi ho continuato a ballare. Penso che i pensieri abbiamo iniziato a fluire, mi sono ammorbidita tutta e mi sono sentita unita. 

Membro di Supernova Community - Maggio 2023

Emotion Embodiment

 

Grazie Vale, non ero ancora riuscita a seguire il tuo corso in Supernova… Ieri ho capito che è proprio quello di cui ho bisogno in questo momento, come integrazione a tutte le altre pratiche! Ieri pomeriggio ho iniziato dalla lezione 1 di embodiment ed è stato meraviglioso! Complimenti!!!!!!! Sei molto brava! Ora praticherò passo dopo passo e spero tra non molto di mettermi al pari con voi! Grazie di cuore!

Membro di 

Supenova Community - 2022

 

 

img_0581.jpeg
img_0557.jpeg
img_0568.jpeg
img_0559.jpeg

Embodied

Tarot

 

Fare una seduta di embodiment and tarot con Valeria è stata alquanto inusuale ma illuminante sotto tanti punti di vista. 

Ho avuto consapevolezza corporea sotto una luce diversa, più positiva, mi ha permesso di riflettere su quanto la nostra mente a volte condizioni il nostro corpo fino a bloccarlo. 

Ebbene dopo quella seduta ero più consapevole di chi ero e cosa dovevo cambiare per evitare che questo senso di responsabilità e oppressione potesse, in qualche modo, bloccare la mia energia e la mia espressività. Per cui grazie Valeria, grazie per il tuo lavoro e la passione che trasmetti per questa forma d'arte.

Ilaria, marzo 2023

Embodiment

Coaching 1:1

 

Dopo la pratica di ieri mi sono decisamente calmata. Mi sento meglio. Ho passato una settimana davvero terribile, mi sentivo a 3000 ma stavo male con la tachicardia e la necessità, non la voglia, di fare mille cose al secondo. Sentivo i nervi a mille, l'adrenalina in ogni parte del mio corpo. Stanotte ho dormito finalmente e stamattina procedo con i tempi giusti.

A. Ottobre 2023

Telegram Embodiment Seeds 

 

Volevo ringraziarti per la stupenda condivisione sul gruppo Telegram.

È davvero di ispirazione e sembrano proprio le parole di cui oggi avevo bisogno. Grazie per quello che fai, le condivisioni e l’esempio.

Io lo apprezzo tantissimo e ci tenevo a dirtelo.

Da quando seguo il corso di Embodiment ho riportato consapevolezza al corpo, tante cose stanno cambiando, lentamente, certo, con i miei tempi naturali, ci vuole tempo per fiorire, ma è un processo così magico e splendido!

Grazie perchè la tua creatività risuona spesso con la mia e mi aiuta un sacco.

Retreat

Marocco

 

Le mie tre parole per descriverti, o per meglio descrivere e tradurre ciò che io ho provato nei tuoi confronti fin da prima di iniziare a lavorare con te,

Tre parole che sintetizzano molto ciò che mi hai fatto sentire, perché diciamolo tre parole non bastano mai.

 

Conoscenza: un mix tra la tecnica e l’esperienza derivante dal tuo studio e dai tuoi lavori che si materializzano appena apri bocca per spiegare e non, che si mostrano appena inizi a muoverti.

Genuinità: è quel lato fanciullesco, che a me piace chiamare anche “infantile”. Serve una buona parte di questa roba per portare avanti un idea di lavoro/mondo/essere come il tuo senza sbandare da qualche parte.

Vibrazioni: questa racchiude inevitabilmente le prime due, ma anche tutte le altre parole che potrei utilizzare. 

Emani molto.

Semplicemente…essendo.

Giovanni, settembre 2023

il fine, la libertà trasp